I “must have” per avviare un programma di analisi sensoriali. Da zero.

Partiamo dal budget.

Cosa è davvero necessario per avviare un programma di analisi sensoriali. Parliamo di budget, cabine, software, competenzeE’ comune pensare che per avviare un programma di analisi sensoriali sia necessario disporre di un budget sostanzioso. I costi connessi all’acquisto delle cabine sensoriali, l’addestramento del panel e la disponibilità di un software per la gestione e l’elaborazione statistica sono considerati i principali fattori che ostacolano l’adozione di test e analisi sensoriali.

Il budget fa la differenza?

In parte. Perché? Oggi, grazie alle soluzioni presenti sul mercato, è possibile avviare un programma di analisi sensoriali in maniera graduale, acquisendo progressivamente le competenze e il materiale necessario per trasformare le valutazioni soggettive, che oggi vengono eseguite all’interno della maggior parte delle aziende, in vere e proprie analisi oggettive. Questo approccio che possiamo definire LEAN, si concentra su una gestione operativa snella ed efficiente poiché punta al risultato e alla creazione di output misurabili e di qualità con le giuste risorse per quella specifica richiesta del momento.

I must have per strutturare un programma di analisi sensoriali.

Procediamo per punti elencando, in ordine di priorità, quelli che secondo noi sono i must have per avviare un programma di analisi sensoriali.

  • Competenze tecnico-scientifiche. Sono alla base delle scienze sensoriali. In questo modo impareremo a conoscere, e quindi evitare, gli errori fisiologici e psicologici, che si commettono durante le valutazioni. Esistono diversi corsi, ci sentiamo di suggerire il corso di Sensory Project Manager organizzato dalla Società Italiana di Analisi Sensoriali (SISS) o dall’equivalente spagnola (AEPAS). Sulla nostra pagina services quello che possiamo fare per voi in fase di avvio.
  • II panel è l’elemento fondamentale per eseguire dei test di analisi sensoriali. Esistono diverse tipologie di giudici: addestrati, istruiti e semplici consu