Il laboratorio di analisi sensoriale: consigli pratici per un’infrastruttura perfetta

Avere un laboratorio di analisi sensoriale dedicato, magari costruito appositamente per questo scopo, è un lusso che solo i centri di ricerca e le grandi aziende possono permettersi. I laboratori sensoriali possono avere layout diversi, ma il più delle volte sono divisi in tre zone:

  • La zona per le sessioni di analisi, sia collettive che in cabina
  • I locali dedicati alla preparazione/trasformazione dei campioni
  • I locali destinati ad uso ufficio e servizi

Il più delle volte, in un ambiente aziendale lo spazio destinato ai test di analisi sensoriale viene ricavato in locali esistenti, magari condivisi con altre attività. Questa soluzione può fungere da valida alternativa a condizione che siano soddisfatti alcuni requisiti fondamentali per garantire uno svolgimento rigoroso delle sessioni di test. In quest’articolo descriviamo i più importanti.